Alle ore 14 è stata pubblicata sul sito della Camera dei deputati e in contemporanea sulla piattaforma di consultazione pubblica una bozza di Dichiarazione dei diritti in Internet frutto del lavoro della Commissione di studio per i diritti e doveri relativi ad Internet istituita dalla Presidente Laura Boldrini.

Si tratta di un documento composto da un preambolo e da quattordici articoli ed è una prima bozza: dal 27 ottobre tutti i cittadini interessati potranno contribuire sulla piattaforma, valutando le proposte della Commissione, con commenti e suggerimenti. La consultazione durerà quattro mesi.

La bozza di Dichiarazione è stata distribuita ai partecipanti alla Riunione dei Presidenti delle Commissioni competenti in materia di diritti fondamentali.

 

Tags: Internet Sicurezza

  • Visite: 157

Via Bartolomeo Parodi, 135
16014 Ceranesi Genova
P.IVA 01733100992

MC2 MAGAZINE

Magazine di informazione per aziende

Eventi gratuiti

Scopri i nostri opend day: corsi di formazione gratuiti.

Cookie Policy

Privacy Policy

MC2 per le PA